[GUIDA] SKIL TREE IDEALE PER SACERDOTE ATTACCO/DIFESA

1 2
Scritto alle: 1992 giorni fa #21
NonnoLucaForum
Livello 9, Lapiris
Sacerdote
Derion
salve a tutti,
tendo a modificare una parte della guida.
per chi ha seguito.

- mano amica di rekamies non serve potenziarla, dato che tanta differenza tra 50% di successo e 70% di successo non c'è. piché può sempre fallire, e sarebbero solo punti prescati

bisogna maxarla invece di lasciarla al livello 1

per chi ha il sacerdote da supporto (non usa attacco) dovrebbe essere molto facile, mentre per chi vuole sia attacco che difesa basta seguire la guida per maxare AOE e ombre al massimo con pochi punti skill, sicuramente ne restano un po anche per la mano amica.

Nonno
Gli uomini perdono la salute per fare soldi e poi perdono i soldi per tentare di recuperare la salute . Pensano tanto ansiosamente al futuro dimenticando di vivere il presente . Così facendo , non riescono a vivere nè il presente nè il futuro . Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
Scritto alle: 1944 giorni fa #22
FraThak
Livello 62, Lapiris
Sacerdote
Valorian
ciao nonno,
leggo dopo un anno il tuo post sulle armature fisiche e mi scuso per il ritardo ma sono passato da poco al sacerdote. Mi chiedevo confermi davvero questo consiglio? Stavo pensando a un generico pvp e delle classi che (giustamente) ritieni mortali per un sacerdote (le fisiche). Analizzando le suddette classi però mi sono venuti diversi dubbi, te li espongo classe per classe:
1)Guerriero. Davvero il tuo gruppo ti lascia raggiungere da un guerriero? Per quanto vedo io in pvp è quasi impossibile che un war riesca ad arrivare a un sace grazie ai compagni di gruppo e agli stun del sacerdote stesso
2)Arciere. Niente da dire in merito, la vera bestia nera dei sacerdoti. Con un piccolo vantaggio però in pvp, l'unico stun dell'arciere ci permette comunque di usare le skill come per esempio l'antitarget per sventare un attacco improvviso e ingenti danni in attesa che qualcuno lo fermi xD
3)Cavaliere. Qui devo darti ragione. Già solo da invisibile con veleno è in grado di fare molti danni alle classi magiche e con la valanga di stun che possiede saremmo spacciati. Ma nel gruppo pvp trovo difficile pensare che non abbiate un sesto senso o qualche magnanimo arcere/mago che gli skilli addosso appena diventa visibile (detto da ex cava -.-)

Veniamo invece alle classi magiche(tralasciando il sace)
1)Mago. Lo stun + forte del gioco (il famoso fear) e il ghiaccio non ci consentono di curarci e bollarci per restistere. Un pò di resistenza in più contro questa classe in attesa di aiuti non pensi farebbe comodo?
2)Evocatore. Ok che ce ne sono pochi, ma hanno gli stessi stun del mago + gli stun del demone + il blocco abilità o.O. La trovo una classe molto ostica, anche perchè un evo non ci pensa più di tanto a far fare da kamikaze al suo pet pur di stunnare un sacerdote. Stesso discorso del mago, non conviene avere un pò di armor in più per reggere in attesa di aiuto?

Con tutto questo discorso parlo di pvp escludendo duelli e arene varie nei quali ovviamente in un duello contro classe fisica conviene un armatura fisica (u.u). In più (non che sia ambizione di tutti) ma nel torneo per l'avatar l'armatura magica fa molto comodo. In attesa di risposte ^^

Saluti
Scritto alle: 1887 giorni fa #23
NonnoLucaForum
Livello 9, Lapiris
Sacerdote
Derion

ciao nonno,
leggo dopo un anno il tuo post sulle armature fisiche e mi scuso per il ritardo ma sono passato da poco al sacerdote. Mi chiedevo confermi davvero questo consiglio? Stavo pensando a un generico pvp e delle classi che (giustamente) ritieni mortali per un sacerdote (le fisiche). Analizzando le suddette classi però mi sono venuti diversi dubbi, te li espongo classe per classe:
1)Guerriero. Davvero il tuo gruppo ti lascia raggiungere da un guerriero? Per quanto vedo io in pvp è quasi impossibile che un war riesca ad arrivare a un sace grazie ai compagni di gruppo e agli stun del sacerdote stesso
2)Arciere. Niente da dire in merito, la vera bestia nera dei sacerdoti. Con un piccolo vantaggio però in pvp, l'unico stun dell'arciere ci permette comunque di usare le skill come per esempio l'antitarget per sventare un attacco improvviso e ingenti danni in attesa che qualcuno lo fermi xD
3)Cavaliere. Qui devo darti ragione. Già solo da invisibile con veleno è in grado di fare molti danni alle classi magiche e con la valanga di stun che possiede saremmo spacciati. Ma nel gruppo pvp trovo difficile pensare che non abbiate un sesto senso o qualche magnanimo arcere/mago che gli skilli addosso appena diventa visibile (detto da ex cava -.-)

Veniamo invece alle classi magiche(tralasciando il sace)
1)Mago. Lo stun + forte del gioco (il famoso fear) e il ghiaccio non ci consentono di curarci e bollarci per restistere. Un pò di resistenza in più contro questa classe in attesa di aiuti non pensi farebbe comodo?
2)Evocatore. Ok che ce ne sono pochi, ma hanno gli stessi stun del mago + gli stun del demone + il blocco abilità o.O. La trovo una classe molto ostica, anche perchè un evo non ci pensa più di tanto a far fare da kamikaze al suo pet pur di stunnare un sacerdote. Stesso discorso del mago, non conviene avere un pò di armor in più per reggere in attesa di aiuto?

Con tutto questo discorso parlo di pvp escludendo duelli e arene varie nei quali ovviamente in un duello contro classe fisica conviene un armatura fisica (u.u). In più (non che sia ambizione di tutti) ma nel torneo per l'avatar l'armatura magica fa molto comodo. In attesa di risposte ^^Saluti

ciao!
hai ragione sul fatto del guerriero, è abbastanza difficile oppure meglio dire poco probabile che riesca a raggiungere il sacerdote senza essere attaccato dai compagni del sace,
però non impossibile.

il motivo principale per il quale ho scelto l'armatura fisica sono gli arcieri ed i cava.

tengo a precisare che io stesso ho girato per il pvp con armatura full 20 rekamies (magica)
e mi trovavo sempre in difficoltà contro gli arcieri!
i danni erano altissimi anche se avevano una semplice balestra normale +20.

poi decisi di provare il consiglio del famosto exMOD kujata che mi consigliò l'armatura arkana o pauldron.

devo dire che il consiglio è stato uno molto sensato! dato che bastava un libro magico per compensare la perdita di quella poca armatura magica che avevo in più rispetto al pauldron.

infatti lo scudo è stato un'aiuto davvero importante nella mia strada da sacerdote,
infatti dopo vari test, il test finale è stato contro un amico con balestra +24 pvp
(io pozzato con pozze 20% fisiche e buff massimi)
il danno normale era di 650 in media mentre quello più forte arrivava a 1400
ed ero solo +20.
mentre contro una verga +24 pvp sempre pozzato al massimo danno medio normale 500
se lo scudo bloccava il danno era di 100.
mentre lavico poco più di 1000 e se bloccava massimo 300.
torretta media 300, con block meno di 100.

non oso immaginare con il set magico probabilmente sarei stato invincibile contro un mago, però bisogna ricordarsi che il nemico numero uno per noi non è il mago ma l'arciere, e di conseguenza bisogna prendere le misure necessarie per sopravvivere il più possibile,
perché alla fine dei conti un gruppo può essere anche full 24 ma senza il sace ha poche speranze di sopravvivenza, infatti una volta che il sace muore, muore il gruppo,
forse è per questo che è la classe più impegnativa ed anche una delle più difficili da usare!

chiedo scusa per il ritardo nel risponderti!

NonnoLuca
Gli uomini perdono la salute per fare soldi e poi perdono i soldi per tentare di recuperare la salute . Pensano tanto ansiosamente al futuro dimenticando di vivere il presente . Così facendo , non riescono a vivere nè il presente nè il futuro . Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
1 2
Login Sei già registrato?
Registrati Non hai ancora un account?

Con il login accetto le CGC

Registrati in modo semplice e gratuito.

Digita il tuo indirizzo e-mail e inizia subito la tua avventura!

La password temporanea sarà inviata all'indirizzo e-mail indicato.


Nel gioco si applicano le nostre CGC e la nostra Dichiarazione sulla tutela della privacy.